2 piattaforme scientifiche innovative

Ipsen possiede due piattaforme scientifiche innovative, una per le tossine e una per i peptidi, aree in cui il gruppo dispone di competenze e che potenzialmente offrono a Ipsen l’opportunità di differenziarsi. Queste competenze permettono inoltre di sfruttare la sinergia generata tra  tossine e  peptidi nelle molecole ibride per ottenere  inibitori della secrezione mirati (TSI). Queste molecole hanno proprietà uniche e sono potenzialmente in grado di trattare ad esempio malattie neuromuscolari, endocrine e proliferative, nonché il dolore.

2

piattaforme tecnologiche innovative: le tossine e i peptidi

13%

del fatturato investito in R&S nel 2015

Ultimo aggiornamento 02/12/2016