2 piattaforme scientifiche innovative

Orientata ai peptidi e alle tossine, la divisione R&S sfrutta e arricchisce le proprie competenze in queste due piattaforme, sia  attraverso la ricerca di base che in ambito clinico. In questi due campi, il Gruppo Ipsen sigla accordi con laboratori altamente specializzati e potenzia la propria politica di partnership con grandi istituti di ricerca e centri ospedalieri  d'eccellenza a livello internazionale.

KFP_2846
img-centros

3 centri mondiali di riferimento

In un'ottica di open innovation, Ipsen ha insediato i propri tre centri di R&S al centro di cluster scientifici di fama internazionale, a contatto con grandi istituti di ricerca accademici, centri medici di punta e aziende tecnologiche: Parigi-Saclay in Francia, Oxford nel Regno Unito e Cambridge negli Stati Uniti.

Pipeline

Il settore Ricerca e Sviluppo del Gruppo Ipsen prevede programmi sia per lo sviluppo di nuove molecole, sia per la gestione del ciclo di vita dei prodotti esistenti. Durante lo sviluppo preclinico e clinico, l'individuazione precoce dei bersagli terapeutici e dei marcatori permette di definire meglio il potenziale valore delle molecole. In questo modo si accelera il loro processo di sviluppo, nonché la creazione di un dossier per la valutazione da parte delle autorità regolatorie in previsione dell'immissione in commercio..

Imagem-Pipeline
A3_CHRO_M3A5788

Affari scientifici

Il dipartimento Affari Scientifici del Gruppo Ipsen gestisce le collaborazioni con centri di ricerca privati e pubblici. Le partnership con grandi istituti di ricerca e centri di eccellenza ci permettono in particolare di testare la validità delle nostre idee di ricerca.

Ultimo aggiornamento 02/12/2016