Ambiente, salute e sicurezza

Ipsen si impegna ad applicare un elevato livello di sicurezza alle proprie attività industriali, congiuntamente al rispetto dell’ambiente. Il Gruppo ha formalizzato quest’impegno nel proprio programma EHS (ambiente, salute, sicurezza), fondato su una politica di prevenzione in conformità con le norme ISO 14001 (ambiente) e OHSAS 18001 (salute-sicurezza). Questo approccio rientra in uno sforzo continuo verso una maggiore e responsabilizzazione di tutti gli operatori coinvolti a diversi livelli.

 

Una politica di responsabilità sociale e ambientale

L’attenzione alle tematiche EHS è parte integrante delle attività di Ipsen. Infatti, la politica EHS di Ipsen pone l’accento sulla responsabilizzazione di ciascuno. Inoltre, il Gruppo si è impegnato a:

  • progettare e gestire le attività e i prodotti per limitarne l’impatto sulle persone e sull’ambiente in modo etico e conforme;
  • limitare i rischi d’infortunio e di incidenti;
  • contribuire al miglioramento continuo della performance e della cultura EHS.

Nel 2014 il Gruppo ha deciso di attuare un progetto di certificazione proattivo rispetto ai due standard ISO 14001 e OHSAS 18001 per tutti i dieci siti di produzione e di Ricerca e Sviluppo, allo scopo di ottenere la doppia certificazione di tutti questi centri entro il 2017.

I siti, tra cui quelli di Dublino (Irlanda), Les Ulis (Francia), Abingdon (Regno Unito), Cambridge (Stati Uniti) e Wrexham (Regno Unito), hanno già allineato i propri sistemi di gestione EHS allo standard interno del Gruppo. Per quanto riguarda l’ambiente, il sito di Wrexham ha ottenuto dalle autorità locali la certificazione BS 8555, che attesta l’attuazione di un sistema di gestione ambientale. Inoltre, quest’ultimo sito ha ricevuto dalle autorità locali un riconoscimento per la promozione della salute sul lavoro (il Corporate Health Standard) e per la sicurezza sul lavoro (il RoSPA Gold Award, Royal Society for the Prevention of Accidents).

 

Un programma di formazione su misura

All’interno del gruppo sono previste delle azioni di sensibilizzazione e di formazione in materia di ambiente, salute e sicurezza, che sono al centro del dispositivo di prevenzione. Ogni sito attua un proprio programma di formazione in base ai rischi e agli impatti specifici. Ogni collaboratore viene così formato sui rischi intrinseci del proprio posto di lavoro e sull’impatto delle proprie attività sull’ambiente. Questi momenti formativi rispondono ai nostri 3 impegni, formalizzati nel codice di condotta EHS 3S:

 

 

image_ES

 

STEP UP

Essere coinvolti personalmente
per garantire la sicurezza di
ciascuno e la tutela
dell’ambiente. Scegliere
sistematicamente la pratica più
sicura.

SPEAK OUT

Confrontarsi su idee e
preoccupazioni in materia di
ambiente, salute e sicurezza. Osare
discutere apertamente le
situazioni a rischio con altre persone,
anche al di fuori del proprio ambito
di responsabilità.

STAY SAFE

Cercare i mezzi per migliorare
continuamente le performance in
materia di EHS. Segnalare qualsiasi
pratica o situazione a rischio al fine
di prevenire ogni potenziale
infortunio o eventuali danni
ambientali.

 

La lotta ai cambiamenti climatici

Ipsen si è impegnato a monitorare le proprie emissioni dirette e indirette di gas a effetto serra (GES) per misurare l’impatto delle attività sull’ambiente e per attuare azioni di riduzione prioritarie. Nel 2014, ogni entità che aveva realizzato un bilancio dei GES ha attuato un piano di azioni di miglioramento. Da diversi anni, il Gruppo ha avviato numerose iniziative di riduzione dell’impronta di carbonio, in particolare attraverso la riduzione dei consumi energetici, ad esempio con:

  • la realizzazione di diagnosi energetiche dei siti industriali e di Ricerca e Sviluppo;
  • la sostituzione di attrezzature con altri impianti che consumano meno energia;
  • il ricorso alle videoconferenze e alle web conference in alternativa agli spostamenti;
  • la sostituzione progressiva del parco auto con veicoli a minori emissioni di CO 2;
  • il car pooling e le navette per ridurre l’utilizzo dei veicoli personali.

Doppia certifica

ISO 14001 (ambiente) e OHSAS 18001 (salute-sicurezza).

Ogni

Collaboratore è formato per limitare i rischi e l’impatto delle proprie attività sull’ambiente.

3

Impegni nel nostro codice di condotta EHS

Ultimo aggiornamento 06/12/2016