Adenoma tireotropo

Un adenoma tireotropo è un tumore benigno ghiandolare situato a livello dell’ipofisi, che produce ormoni che stimolano la secrezione tiroidea, con molteplici conseguenze.

 

  • Biologicamente, i livelli plasmatici di TSH e gli ormoni tiroidei (T4 libero, T3 libero) sono elevati.
  • È possibile confermare la diagnosi di adenoma tireotropo grazie a diversi esami:
    • La risonanza magnetica (IRM) ipofisaria: l’imaging per risonanza magnetica ha dimostrato la sua efficacia nel rilevare i micro-adenomi (limite di sensibilità  circa 2 mm) e ovviamente anche i macro-adenomi;
    • La tomografia assiale computerizzata (TAC) rappresenta un’alternativa utile.

 

L’adenoma tireotropo cresce molto lentamente, per cui la sua diagnosi può spesso essere tardiva ;  una diagnosi precoce allo stadio di microadenoma permetterebbe una migliorare ’efficacia dei trattamenti.

  • La diagnosi è confermata dall’analisi del pezzo anatomico chirurgico.

1%

Tumore molto raro, rappresenta meno dell’1% degli adenomi ipofisari

La diagnosi

La diagnosi avviene in base a un quadro clinico di ipertiroidismo

La RM

o la TAC e il bilancio ormonale tiroideo confermano la diagnosi clinica

Ultimo aggiornamento 18/11/2016